Anestetici inalatori. Farmacologia e applicazioni cliniche

Editore: Minerva Medica
Pagine: 230
ISBN: 9788877115805
2007
farmacologia

32,00 

Esaurito

Confronta con altri libri
COD: mi1580 Categoria: Tag:

Descrizione

L’interesse per la categoria degli anestetici inalatori negli anni settanta era molto elevata in considerazione anche del fatto che le tecniche analgesiche, e in particolare la neuroleptoanalgesia, sembravano sempre meno assorbire l’interesse degli anestesisti. Negli anni successivi l’attenzione degli addetti ai lavori si andò man mano spostando verso i vantaggi clinici che i nuovi anestetici introdotti in campo clinico, enflurane e isoflurane, presentavano nei confronti dell’halothane e, in particolare, venivano evidenziati i diversi effetti sui vari apparati. Negli ultimi anni si è assistito a un importante sviluppo della ricerca nel settore degli anestetici inalatori, che si è concentrata in particolare sul desflurane e sul sevoflurane, e che ha ben focalizzato il ruolo dei due alogenati nella pratica clinica tracciando anche un nuovo profilo sul loro impiego in situazioni cliniche specifiche. Sono inoltre emerse anche nuove proprietà di questi farmaci quali la cardioprotezione. E stato possibile tracciare una nuova visione della tecnica di anestesia più ampiamente impiegata, l’anestesia bilanciata inalatoria, e dei nuovi metodi di controllo dello stato di ipnosi. E stato messo in discussione l’estensivo impiego del protossido e sono state introdotte nuove metodiche di somministrazione. Questi nuovi e importanti elementi hanno indotto l’autore a preparare questa nuova edizione che ha incluso tutte le nuove tematiche.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Anestetici inalatori. Farmacologia e applicazioni cliniche”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.