Endodonzia + Aggiornamento 2004

pag. 764 – ill. 2596 a colori e bianco e nero . Con Aggiornamento 2004.
endodonzia

300,00 

Esaurito

Confronta con altri libri
COD: ma074 Categoria: Tag:

Descrizione

L’amore per questa branca dell’Odontoiatria non sempre amata e non sempre apprezzata, ma soprattutto l’amore per l’insegnamento, derivato da una presenza ormai più che decennale nell’Università di Siena, mi hanno spinto ad intraprendere l’arduo compito della stesura di un testo di Endodonzia che fosse al tempo stesso utile sia ai miei studenti del Corso di Laurea e della Specializzazione, sia ai colleghi odontoiatri, specialisti e non, che già esercitano l’Odontoiatria e che desiderano approfondire le loro conoscenze nel campo endodontico. Numerosi sono i testi di Endodonzia attualmente disponibili in italiano, ma la maggior parte di essi sono tradotti da altre lingue, con tutti i difetti che da ciò derivano, primo fra tutti il fatto di essere notevolmente in ritardo rispetto all’edizione in lingua originale. Tale constatazione ha quindi contribuito a far crescere in me con entusiasmo il desiderio di intraprendere questa fatica, risultato di quasi quindici anni di attività dedicata esclusivamente all’Endodonzia. Inoltre, diversamente da altri testi che annoverano un folto numero di coautori, questo è stato quasi interamente scritto dalla stessa persona, con il risultato che se da una parte ciò può aver portato forse ad una visione unilaterale dei problemi, dall’altra ha sicuramente evitato inutili ripetizioni e l’esposizione di punti di vista magari discordanti. I vari capitoli sono infatti uniti tra loro da un unico filo logico che dovrebbe contribuire a dare al testo intero una maggiore chiarezza. Ho pensato che fosse importante cercare di non tralasciare nessun argomento e per questo il testo prende in considerazione, seppure rapida, capitoli come la Storia dell’Endodonzia, l’Embriologia, la Radiologia, le Relazioni Endo-Parodontali, la Ricostruzione dei denti trattati endodonticamente, argomenti che richiedono per ovvi motivi la consultazione anche di altri testi specialistici, ma che ho cercato di trattare in maniera la più esauriente possibile per riuscire a dare le informazioni indispensabili sia per lo studente che per il clinico. Il lettore attento noterà tuttavia che manca la trattazione di due argomenti ben precisi: la medicazione intermedia e L’Endodonzia chirurgica. Il primo tema è stato volutamente tralasciato per la ferma convinzione dello scarso ruolo che essa riveste nell’ambito di una terapia endodontica eseguita in maniera corretta. Come dice giustamente un vecchio assioma, infatti, in Endodonzia è più importante ciò che si leva di ciò che si mette all’interno di un canale. Per questo motivo non ho voluto dare troppa importanza al ruolo della medicazione intermedia, ma farne solo qualche sporadico accenno, perché non è da questa che dipende il successo o l’insuccesso della nostra terapia. Ugualmente manca, salvo rari accenni qua e là, il capitolo sull’approccio chirurgico ai problemi endodontici, approccio che proprio in questi giorni sta vivendo una profonda rivoluzione non tanto nei concetti (indicazioni e controindicazioni) quanto sui materiali e sulle tecniche di uso. L’argomento pertanto verrà trattato separatamente in seguito quando sarà possibile valutare a distanza i risultati clinici delle nuove metodiche che stiamo applicando oggi. Mentre si è dato ampio spazio a più di una tecnica di preparazione canalare (la tecnica di Schilder, la tecnica di Scianamblo e Ruddle, gli ultrasuoni) in quanto la stessa preparazione può essere ottenuta utilizzando metodiche diverse, è stata descritta approfonditamente solo una tecnica di otturazione canalare, la tecnica di Herbert Schilder, in quanto la tecnica suddetta, oltre ad essere facilmente apprendibile se attentamente e scrupolosamente insegnata e quindi eseguita, garantisce ottimi risultati e altissime percentuali di successo. Questo testo, tuttavia, non ha la pretesa di essere completo né definitivo, in quanto anche in Endodonzia così come in altre branche dell’Odontoiatria, si assiste ad un continuo evolvere delle tecniche che, raffinandosi sempre di più, sono in grado di dare risultati via via migliori e soprattutto più prevedibili. La mia speranza è che oltre a servire da guida agli studenti e da consultazione ai colleghi, sia utile nell’accendere o nell’alimentare l’entusiasmo per questa affascinante materia nell’animo di un numero sempre maggiore di odontoiatri che mi auguro vorranno dedicare la loro professione all’esercizio esclusivo dell’Endodonzia. Infine, penso che anche in Italia i tempi siano maturi perché le Università vogliano dare all’Endodonzia la dignità di materia di insegnamento staccato dalla Conservativa, nonché istituire Corsi di Perfezionamento e (perché no) Scuole di Specializzazione post-laurea in Endodonzia, allo scopo di creare super-specialisti ben preparati in questa importante branca attorno alla quale ruotano e sulla quale poggiano tutte le altre branche dell’Odontoiatria

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Endodonzia + Aggiornamento 2004”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.