Farmacologia Generale e Clinica

94,00 

Disponibile

Descrizione

La decima (X) edizione italiana è stata effettuata sull’ultima (XIII) edizione americana del Katzung’s Basic and Clinical Pharmacology che si conferma un testo di sicuro riferimento per la preparazione di studenti in medicina, farmacia, scienze infermieristiche ed altresì di rilevante importanza per le attività specifiche di medici ed operatori sanitari.

L’inclusione, all’inizio della più gran parte dei capitoli, di casi clinici pertinenti richiedenti impegni terapeutici specifici relativi alla materia trattata nel capitolo, e la risposta al termine di essi, consentono un continuum fra patologie specifiche e corretto impiego dei farmaci più adatti nei casi descritti.

Le tabelle-sommario al termine della più parte dei capitoli consentono una rapida individuazione dei prototipi dei gruppi di farmaci presi in esame e di tutti i più importanti congeneri. La presentazione a colori delle figure è assai utile per la comprensione di aspetti anche complessi del testo.
La X edizione italiana è stata costantemente aggiornata, anche con sei inserti relativi rispettivamente ad aspetti delle azioni sfavorevoli dei FANS (cap. 36), ai prodotti biologici per la degenerazione maculare retinica (cap. 55), alla farmacoterapia di una malattia autoimmune quale la sclerosi multipla (ibidem), a trattamenti convenzionali e biologici nella psoriasi (cap.

61), alla spesa farmaceutica in Italia e l’appropriatezza delle cure (cap. 65) ed a novità in tema di vaccini e di immunoglobuline (App. I). Per l’immediatezza dell’informazione, sono stati riportati farmaci approvati dalla FDA nel 2016 menzionati nel testo e farmaci di recente commercializzati negli USA. Essendo facilmente reperibili in Internet informazioni circa le specialità relative ai principi attivi menzionati nel testo, si è ritenuto opportuno eliminare le Appendici V-1 e V-2 della precedente edizione italiana. I principi attivi non ancora disponibili in Italia sono stati accompagnati nel testo ai nomi delle specialità straniere, quasi tutte USA.

L’appendice I relativa ai vaccini porta i più recenti aggiornamenti sulle problematiche vaccinali. L’appendice III fornisce la più recente trattazione della sempre più importante farmacovigilanza ed è corredata da appropriate tabelle e figure a colori.
Particolare considerazione hanno avuto la revisione ed integrazione delle appendici IV, VI e VII, relative a modalità di prescrizione anche molto recentemente variate con riferimento pure ai farmaci controllati, compresi quelli per la terapia del dolore, risultando così un’importante fonte di informazione per medici e farmacisti e nuovi laureati all’inizio dell’attività professionale.

L’appendice VI consente la identificazione della composizione dei prodotti da banco presi in considerazione nel cap. 63. L’appendice VII riporta i dati più attendibili per un corretto impiego clinico di quei farmaci che, dato il positivo rapporto concentrazione/ effetto, possono, per i dati cinetici forniti, essere meglio utilizzati e posologicamente controllati anche per loro effetti secondari. I dati forniti nell’appendice VII sono consonanti con quelli di alcuni gruppi di farmaci (ad es. amminoglicosidi, antiepilettici) riportati nel testo.

Alla traduzione dell’opera e revisione delle appendici hanno collaborato con me studiosi, riportati nelle pagine che seguono, con diverse specifiche competenze, che ringrazio vivamente, così come il prof. agg. Cesare Mancuso che ha avuto parte importante in vari aspetti scientifico-redazionali. Ringrazio inoltre per aver collaborato a vario titolo alle attività legate ai rapporti con l’editore, Gianfranco Cipollini; collaborazioni hanno prestato anche Carlo Vurchio e Paolo del Cecato.

Le interazioni con l’editore e con i suoi validi collaboratori sono state di stimolante impegno. Mi auguro che alla nuova edizione del Katzung venga riservato un consenso corrispondente all’impegno messo nel realizzarla.
Prof. Paolo Preziosi

Prefazione all’edizione americana (da cui è tratta la versione italiana)
La XIII edizione di Basic and Clinical Pharmacology prosegue nelle importanti modifiche iniziate nella XI edizione con l’esteso impiego di figure a colori e trattazione estesa di trasportatori, farmacogenomica e nuovi farmaci. Casi clinici sono stati aggiunti alla maggior parte dei capitoli e la risposta alle questioni in essi esposte è riferita alla fine di ogni capitolo.
Come per le precedenti edizioni, questo libro si propone di fornire un testo di farmacologia completo, autorevole, attuale e di facile lettura per studenti di scienze della salute. Frequenti revisioni sono necessarie per stare al passo delle rapide modifiche farmacoterapeutiche; la revisione di un testo ogni 2-3 anni è quella dal punto di vista temporale più breve e la disponibilità di una versione on line* fornisce il meglio per un uso corrente anche maggiore. Il libro offre inoltre speciali caratteristiche che lo rendono un’utile referenza per operatori ospedalieri e medici pratici.
L’informazione è organizzata con la sequenza utilizzata in molti corsi e programmi integrati relativi alla farmacologia: princìpi di base; farmaci del sistema nervoso autonomo; farmaci cardiovascolari e del rene; farmaci con importanti azioni sulla muscolatura liscia; farmaci del sistema nervoso centrale; farmaci impiegati per trattare infiammazione, gotta e malattie del sangue; farmaci endocrini; chemioterapici; tossicologia; argomenti particolari. Questa sequenza consente di accrescere con nuove informazioni quelle già assimilate. Ad es., la presentazione iniziale del sistema nervoso autonomo consente agli studenti di integrare la fisiologia e le neuroscienze che già conoscono, con la farmacologia che stanno apprendendo e li prepara a comprendere gli effetti sul sistema nervoso autonomo di altri farmaci. Ciò è particolarmente importante per i gruppi di medicamenti dell’apparato cardiovascolare e del sistema nervoso centrale. Comunque, i capitoli possono essere utilizzati egualmente bene in corsi e programmi che presentano gli argomenti detti con diversa sequenza.
In ciascun capitolo, particolare accento è stato posto alla discussione relativa a gruppi di farmaci e prototipi piuttosto che fornire dettagli ripetitivi circa farmaci singoli. La selezione dei soggetti e l’ordine di presentazione del materiale sono derivati da una consolidata esperienza di insegnamento a migliaia di studenti di medicina, farmacia, odontoiatria, podiatria, scienze infermieristiche ed altre scienze biomediche.
Principali caratteristiche che rendono questo libro particolarmente utile in programmi di studi integrati comprendono sezioni che si rivolgono specificamente all’uso dei farmaci in pazienti ed al controllo dei loro effetti: la farmacologia clinica è parte integrante del testo.

Revisioni significative in questa edizione comprendono:

  • L’aggiunta di un capitolo sulla farmacogenomica, un’area di importanza crescente in tutti gli aspetti della farmacologia. Il materiale relativo allo sviluppo e controllo dei farmaci, precedentemente sviluppato nel cap. 5, è stato incorporato nel cap. 1.
  • Molte illustrazioni completamente a colori, riviste, forniscono più significative informazioni circa meccanismi ed effetti dei farmaci e sono di aiuto per rendere più chiari importanti concetti.
  • Revisioni sostanziali dei capitoli su simpaticomimetici, diuretici, simpaticoplegici, antipsicotici, antidepressivi, antidiabetici, antinfiammatori, antivirali, prostaglandine, ossido nitrico, ormoni ipotalamici ed ipofisari, neurotrasmettitori a livello del sistema nervoso centrale, immuno-farmacologia e tossicologia.
  • Continua espansione di trattazione di concetti generali relativi a recettori recentemente scoperti, meccanismi recettoriali e trasportatori di farmaci.
  • Descrizione di importanti nuovi farmaci autorizzati fino ad agosto 2014.

Un’importante fonte di informazione correlata è Katzung & Trevor’s, Pharmacology: Examination & Board Review, 10a ed. (Trevor AJ, Katzung BG, & Masters SB, McGraw-Hill, 2013): fornisce una sintesi di farmacologia con una delle più ampie raccolte disponibili di domande e risposte per valutazioni di esame.
È specialmente utile agli studenti per la loro preparazione.
Una fonte di informazione più altamente condensata utilizzabile per scopi di esame è USMLE Road Map: Pharmacology, 2nd ed. (Katzung BG, Trevor AJ.: McGraw-Hill, 2006).
Questa edizione coincide con il 32o anno di pubblicazione di Basic and Clinical Pharmacology. La vasta accettazione delle prime dodici edizioni indica che questo libro soddisfa un’importante necessità. Pensiamo che questa XIII edizione la soddisfi ancora di più.
Sono disponibili traduzioni in spagnolo, portoghese, italiano, francese, indonesiano, giapponese, coreano, turco ed ucraino. Sono in corso traduzioni in altre lingue; l’editore può esser contattato per ulteriori informazioni.
Desidero riconoscere gli sforzi, precedenti e continui, degli autori che hanno collaborato con me ed i contributi di rilievo del gruppo Lange Medical Publications, Appleton & Lange e McGraw-Hill e dei nostri editor per questa edizione, Donna Frassetto e Rachel D’Annucci Henriquez. Ringrazio anche Alice Camp e Katharine Katzung, per l’esperta rilettura delle bozze.
Suggerimenti e commenti relativi a Basic and Clinical Pharmacology mi possono essere inviati tramite l’editore.
Bertram G. Katzung, MD, PhD

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Farmacologia Generale e Clinica”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.