L’ alimentazione nell’epatopaziente – Richiami di fisiopatologia e di biochimica clinica quale base razionale all’approccio diet

ISBN: 88 386 2972-2
Pagine 256
Edizione: 2002
Editore: McGraw-Hill

43,00 

Esaurito

Confronta con altri libri
COD: mg2972 Categoria:

Descrizione

Nel campo delle malattie del fegato e delle vie biliari, più che in altri settori della Medicina, la dieta rappresenta un presidio terapeutico di primaria importanza. Malgrado questo concetto sia largamente accettato, il ruolo della dieta viene spesso sottovalutato sia nella pratica clinica sia nella trattatistica di uso corrente tra gli studenti ed i medici pratici. Particolarmente trascurate sono le nozioni di base, di natura biochimico-metabolica, indispensabili per un approccio razionale al trattamento dietetico. Questa monografia risponde ad una esigenza sentita della classe medica, in quanto fornisce un quadro completo delle nozioni di base e cliniche necessarie per una moderna terapia dietetica delle affezioni del fegato e delle vie biliari. Caratteristica saliente di questo volume, corredato da un ricco numero di grafici e tabelle, è non solo la completezza della trattazione, ma anche l’intento, di presentare in maniera chiara e scorrevole argomenti di biochimica e di metabolismo di per sé complessi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’ alimentazione nell’epatopaziente – Richiami di fisiopatologia e di biochimica clinica quale base razionale all’approccio diet”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.