In offerta! - 15 %

PEABODY – TEST DI VOCABOLARIO RECETTIVO – P.P.V.T.-R. Peabody Picture Vocabulary Test – Revised

Anno di pubblicazione 2000
Manuale completo di tavole (180 * 4 disegni caduna), volume esplicativo e modulo di registrazione.
ISBN 88 7241 326-5
Casa editrice: Omega Edizioni

114,00  96,90 

Esaurito

Confronta con altri libri
COD: om029 Categoria:

Descrizione

Adattamento italiano e standardizzazione a cura di: Giacomo Stella – Claudia Pizzioli – Patrizio E. Tressoldi Il PPVT-R è destinato principalmente a misurare il vocabolario ricettivo (uditivo) del soggetto per italiano standard. In questo senso è un test di apprendimento poiché mostra l’estensione dell’acquisizione del vocabolario italiano. Fornisce una stima veloce di uno dei maggiori aspetti delle abilità verbali dei soggetti che in un determinato ambiente. In questo senso è anche scolastico attitudinale. Il PPVT-R misura un importante aspetto del linguaggio orale – il vocabolario recettivo. La performance al PPVT-R costituisce quindi informazione utile per l’insegnante che deve proporre l’insegnamento a un livello appropriato. Per questa ragione l’uso del test dovrebbe aumentare ai livelli di scuola elementare e media come pure nell’istruzione superiore, specialmente con allievi bilingue. Il test potrebbe essere utile anche per gli screening per gli studenti stranieri che progettano di frequentare le università nelle quali si parli solo italiano. A livello prescolare il PPVT-R ha goduto di popolarità assai diffusa come misura dello sviluppo del bambino anche perché il test è facilmente somministrabile anche ai bambini molto piccoli. Poiché il PPVT-R è ragionevolmente una buona misura dell’attitudine scolastica per soggetti nei quali il linguaggio familiare è l’italiano standard, esso è utile come iniziale progetto di screening nella ricerca di bambini intelligenti o con basse abilità o con disturbi di linguaggio che necessitano di speciale attenzione. Altresì dovrebbe essere utile per identificare bambini con ritardo di apprendimento, se utilizzato insieme a misure di valutazione delle acquisizioni scolastiche. USO CLINICO Il test si rivela specialmente favorevole per i non lettori o per altre persone con problemi di linguaggio scritto in quanto non richiede la lettura di singole parole. Poiché la risposta deve essere gestuale, essa è particolarmente appropriata per persone gravemente danneggiate, specialmente gli afasici espressivi e i balbuzienti. Non viene richiesta una estesa interazione verbale fra esaminatore e e soggetto per cui il PPVT-R viene percepito come meno minaccioso di altri test individuali. Così può essere utilizzato con successo con alcuni autistici, e anche con persone psicotiche. Inoltre, poiché non è necessaria alcuna indicazione o risposta orale, il test è indicato anche per individui con paralisi celebrale: solo un segno si/no con la testa è sufficiente per rispondere agli items del test. Le illustrazioni sono pulite, con disegni chiari, cosicché anche persone moderatamente danneggiate visivamente non sono seriamente penalizzate dal test. Con delle illustrazioni prive di dettagli fini e di problemi di figura-sfondo, il test risulta appropriato per persone con difficoltà visuo-percettive. Poiché è somministrato individualmente, c’è un’aumentata probabilità di ottenere una misura accurata per quei soggetti che non cooperebbero bene in una somministrazione di test di gruppo. USI PROFESSIONALI (attenzione: in italiano non disponiamo ancora della standardizzazione per gli adulti). Le caratteristiche ad ampio raggio del test e la standardizzazione con adulti rendono il PPVT-R utile nella riabilitazione e nell’industria. La selezione del personale per quei lavori che richiedono una buona comprensione del vocabolario fa risultare particolarmente utile questo test. Esso inoltre dovrebbe identificare le persone che in fase di addestramento pre-lavorativo devono migliorare la loro comprensione della lingua. RICERCA Il PPTV-R è uno strumento utile nei disegni sperimentali che richiedono una fase di pre-test e una di post-test. L’ampio raggio di difficoltà riduce la possibilità di effetti floor e ceiling, importanti negli studi longitudinali. E poichè non si spreca il tempo nella somministrazione e nel punteggio, esso fornisce una descrizione di soggetti in molti studi scientifici dove non è utile o necessario fornire dati più precisi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “PEABODY – TEST DI VOCABOLARIO RECETTIVO – P.P.V.T.-R. Peabody Picture Vocabulary Test – Revised”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.